Giornata della donna a San Vito: un film per riflettere

7 Marzo 2017

SAN VITO AL TAGLIAMENTO. Sono 8 i film in programma per i mesi di marzo e aprile nella rassegna cinematografica all’auditorium Zotti della Pro Loco San Vito al Tagliamento, con un evento speciale per ricordare la Giornata Internazionale della Donna e le acclamate opere vincitrici ai recenti premi Oscar. “La rassegna cinematografica continua con successo – ha dichiarato la presidente della Pro Loco Patrizia Martina – siamo lieti di poter proporre film vincitori dell’Oscar come Moonlight e Manchester by the sea, un’occasione per poter vedere insieme queste intense e acclamate opere”.

Smetto quando voglio masterclass

“Siamo molto orgogliosi – ha aggiunto il direttore artistico della rassegna Alessandro Venier – di aver organizzato un evento speciale per la Giornata della donna, che vede la collaborazione con il Festival Le Voci dell’Inchiesta di Pordenone, kermesse dal respiro nazionale sui temi del giornalismo d’inchiesta, e con una realtà locale importante come l’associazione Las Mariposas di San Vito che propone attività di ascolto e orientamento dando informazioni utili riguardo il mondo lavorativo femminile insieme al Comune. Per questo vi invitiamo a un momento di riflessione venerdì 10 marzo alle 21 con la proiezione di Sonita: conosceremo la storia della una giovane rapper afghana che lotta per la libertà delle donne del suo Paese”.

La rassegna cinematografica è organizzata dalla Pro San Vito al Tagliamento in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Regione, nonché con Friulovest Banca che ha sostenuto l’acquisto del proiettore digitale e gode anche della collaborazione con l’Università della Terza Età. I film d’autore fanno parte della rassegna Circuito Cinema. Prezzo intero 6 euro a biglietto, ma sono previste riduzioni per under 12, over 65 e possessori di Carta giovani Fvg, martedì e Circuito cinema (4 euro). Prezzo ridotto 5 euro per gli studenti “Le Filandiere”. Per informazioni oltre al telefono 0434.875075, attive anche le sezioni digitali su web (www.prosanvito.it) e Facebook (pagina Procinema San Vito).

Si parte il 7 aprile alle 21 con “Smetto quando voglio 2 – Masterclass” la commedia che racconta le vicenda della banda dei ricercatori universitari prestati al crimine che però questa volta, si troveranno dall’altra parte della barricata. Venerdì 10 aprile alle 21 si terrà la proiezione di “Sonita”, l’evento organizzato in collaborazione con l’associazione Le voci dell’inchiesta e l’associazione Las Mariposas per celebrare la giornata internazionale delle donne all’interno di una rassegna di eventi promossi dall’amministrazione comunale di San Vito al Tagliamento. Il film documentario racconta la storia di una giovane rapper afghana di 18 anni che con i suoi testi espliciti e maturi denucia coraggiosamente i soprusi quotidiani che le donne sono costrette a subire in Afghanistan come in Iran.

La rassegna prosegue poi con un doppio appuntamento martedì 14 e venerdì 17 alle 21 con il film drammatico Moonlight. Basato sull’opera teatrale “In Moonlight Black Boys Look Blue” di Tarell Alvin McCraney, il film si è aggiudicato ben 3 Oscar: miglior film, miglior attore non protagonista (Mahershala Alì), miglior sceneggiatura non originale (Barry Jenkins). Il film racconta in modo crudo e amaro le tre età di un ragazzo di colore di Miami: un affresco dell’America di oggi.

Altro film da Oscar verrà proiettato martedì 21 e venerdì 14 marzo alle 21 all’Auditorium Zotti. Si tratta di “Manchester by the sea” diretto da Kenneth Lonergan, Oscar per la miglior sceneggiatura originale e interpretato da Casey Affleck che ha conquistato l’Oscar come Miglior Attore Protagonista. Tutti gli appassionati di Lego non potranno perdersi sabato 25 marzo alle 21 il film d’animazione “Lego Batman”, una nuova storia a mattoncini realizzata dai creatori della grande avventura “The Lego Movie”.

Martedì 28 e 31 marzo alle 21 appuntamento con “Jackie”, ovvero il film biografico di Pablo Larraín su Jacqueline Kennedy raccontata all’indomani dell’assassinio del marito JFK. A vestire i panni dell’intramontabile first lady è una magistrale Natalie Portman, candidata agli Oscar come migliore attrice protagonista. Martedì 4 aprile alle 21 e domenica 9 aprile alle 18 sarà la volta di “Vi presento Toni Erdmann”, la graffiante commedia tedesca sul tema del confronto tra due generazioni.

A chiudere questa tranche di film, sabato 8 aprile alle 21 e domenica 9 aprile alle 15 verrà proiettato il film d’animazione francocanadese dedicato al mondo della danza “Ballerina” . Un’opera che appassionerà tutte le ballerine e i ballerini, ma che è perfetto anche per chi non vuole mai smettere di sognare ,come la protagonista del film il cui sogno è diventare prima ballerina dell’Opera di Parigi.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!