Free To Choose arriva a Udine

23 Maggio 2019

UDINE. Sabato 25 maggio dalle 16 alle 20 a Udine nell’area giochi situata sotto la Loggia del Lionello, la Cooperativa sociale Itaca con i suoi game master proporrà sessioni libere e aperte al pubblico del gioco da tavolo “Free to Choose”, nato all’interno dell’omonimo progetto europeo come strumento di orientamento ludico-didattico innovativo per aiutare ragazze e ragazzi 16-29 anni a riconoscere, decodificare e superare gli stereotipi di genere che, sovente, ne possono influenzare le scelte di studio e professionali.

Riflessione al Liceo Petrarca di Trieste

L’intervento di Itaca alla Giornata Mondiale del Gioco avviene sotto l’egida di Legacoop Fvg – che per il sesto anno promuove la “Piazza della cooperazione” sul terrapieno di Piazza della Libertà con la presenza delle cooperative associate -, e segna una nuova tappa nella disseminazione del progetto di cui Itaca è lead partner. All’appuntamento con Free to Choose sarà presente anche la Regione, che è uno dei preziosi partner di progetto, con la Direzione centrale lavoro, istruzione, formazione e famiglia. La Giornata Mondiale del Gioco è un evento promosso a livello internazionale dall’International Toy Library Association, con l’adesione dell’Associazione italiana dei ludobus e delle ludoteche, e nella città friulana viene promossa dal Comune di Udine che vi aderisce dal 2004.

Co-finanziato dal programma Rights, Equality and Citizenship dell’Unione Europea, il progetto Free to Choose mira a promuovere un cambiamento culturale e comportamentale nei giovani 16-29 anni e negli adulti-chiave coinvolti nelle fasi di transizione e orientamento dalla scuola secondaria all’istruzione superiore o al mercato del lavoro, portando a una diversa visione delle professioni e delle opportunità lavorative. Chiusa ufficialmente a marzo la fase di sperimentazione europea del gioco da tavolo, in questo momento è in atto la fase di valutazione di impatto del progetto a livello sociale , in vista dell’evento conclusivo previsto il 13 giugno a Nicosia (Cipro), che prevede la presentazione dei risultati finali.

Tra febbraio e marzo, il gioco da tavolo è stato sperimentato da giovani 16-29 anni in contesti formali e informali all’interno del “Mese della sperimentazione europea del gioco Free to Choose” con tappe a Latisana, Palmanova, Cervignano, Muzzana, Marano, Porpetto, Carlino, Torviscosa, Sagrado, Trieste, Duino, Arcade (Tv) e Cavallino-Treporti (Ve).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!