Franco Giordani con il nuovo cd nella “sua” Bottenicco

22 Febbraio 2018

MOIMACCO. Sabato 24 Febbraio alle 20.45 nella Villa De Claricini – Dornpacher di Moimacco si terrà il concerto di Franco Giordani che presenterà il suo nuovo album “Truoisparis”. L’evento, organizzato da Folk Club Buttrio con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale di Moimacco e della Fondazione De Claricini, rientra nel cartellone del Faber&Gaber Days 2018. Franco, che è del posto, sta riscuotendo un gran successo con il suo ultimo disco (per maggiori informazioni ttps://www.francogiordani.com/ ) e gli organizzatori dell’evento vorrebbero dargli la giusta e doverosa visibilità a livello comunale e provinciale.

Dopo l’ottimo esordio di due anni fa con “Incuintretimp”, Franco Giordani è tornato con il suo secondo album solista: “Truoisparis”. Artista originario di Claut ma stabilitosi ormai da molti anni a Moimacco, Giordani, in questo nuovo lavoro, racconta la Valcellina e i suoi personaggi, protagonisti silenziosi di un mondo ai più sconosciuto; nella sua narrazione non si serve solamente di musica e voce, ma anche di un mosaico linguistico che racchiude le diverse varianti del friulano delle sue montagne.

Dopo le prime esibizioni, il prossimo appuntamento con Franco Giordani e “Truoisparis” sarà nella “sua” Bottenicco: con il sostegno dell’Amministrazione Comunale di Moimacco e inserito nella rassegna “Faber&Gaber Days” 2018 (allestita dal Folk Club Buttrio). Il cantautore clautano si esibirà assieme alla sua band (Massimo Gatti, Alessandro Turchet, Elvis Fior) sabato 24 febbraio (ore 20.45) nella splendida cornice di Villa de Claricini-Dornpacher; si tratterà di una circostanza speciale per ascoltare tutti i brani del nuovo album, alcuni dei quali reinterpretati con arrangiamenti originali realizzati appositamente per l’occasione; durante la serata interverrà il coro parrocchiale di Moimacco che accompagnerà la band durante l’esecuzione di uno dei pezzi del disco. L’ingresso è libero.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!