Duo pianistico al Tartini

12 febbraio 2018

Flavio Zaccaria e Teresa Trevisan

TRIESTE. Un compositore più volte esplorato, proposto e approfondito con successo, qual è Max Reger per il Duo pianistico Teresa Trevisan – Flavio Zaccaria, al centro del prossimo appuntamento dei “Concerti del Conservatorio”, Stagione inverno_primavera 2018 della Sala Tartini a Trieste (via Ghega 12). Mercoledì 14 febbraio il sipario si alzerà, alle 20.30, sul celebre Duo pianistico che aveva debuttato nel 2002 al Festival Internazionale di Bitola (Macedonia) con l’esecuzione dei Concerti Brandeburghesi di Bach-Reger, in una rara trascrizione per pianoforte a quattro mani.

Un leitmotiv più volte presentato con grande consenso di pubblico e critica: perché “l’esecuzione è di chiarezza cristallina nelle sezioni contrappuntistiche” e i due artisti “si fondono tecnicamente in un raffinato ensemble pianistico, pieno di arte e di poesia” [dalla rivista musicale “Piano Journal” (Londra)]. In scaletta, dunque, l’esecuzione di “Variazioni e Fuga” musiche di Max Reger (1873 – 1916) su un Tema di Ludwig van Beethoven op. 86 e su un Tema di Wolfgang Amadeus Mozart op. 132a.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!