Due interessanti concerti a Sacile per il Music Meeting

21 Luglio 2019

SACILE. Entra nel vivo della programmazione il XXIII Fvg International Music Meeting, festival organizzato dall’Associazione Ensemble Serenissima in co-organizzazione con il Comune e il sostegno della Regione e della Fondazione Friuli. Dopo il successo del primo appuntamento musicale della rassegna “Grandi Maestri in concerto”, che sabato scorso ha registrato il tutto esaurito, lunedì 22 luglio e martedì 23 luglio saranno occasioni per ascoltare altri concertisti di alto spessore artistico del panorama musicale internazionale.

Il primo evento alle ore 20.45 a Palazzo Ragazzoni vedrà protagonisti il violinista Emmanuele Baldini, violino di spalla al Teatro di San Paolo in Brasile, concertista e direttore d’orchestra di fama internazionale, e il pianista Roberto Turrin, assai apprezzato da pubblico e critica con un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero, sia in Europa che negli Stati Uniti e Canada. Il programma presenterà la Sonata in la minore n.2 op.10 di Wolf-Ferrari, Due tempi di Sonata di Amendola, Due poemi di Ghedini, la Sonata in sol maggiore e l’Improvviso di Nino Rota, in un viaggio musicale nel lirismo del ‘900 italiano.

Martedì 23 luglio, sempre alle 20.45 a Palazzo Ragazzoni invece saranno di scena il clarinettista Domenico Sossai, vincitore di diversi concorsi nazionali e internazionali, accompagnato al pianoforte dalla professoressa Rita Covre, docente del Conservatorio di Venezia, con le Sonate per clarinetto e pianoforte di Saint-Saëns e Poulenc. La seconda parte proporrà il Quartetto n.3 op.60 di J.Brahms, composizione dalla struttura più complessa, ma sempre ricca di spunti emozionali, eseguito da Luca Braga al violino, uno dei più apprezzati virtuosi italiani; Davide Zaltron alla viola, solista e camerista tra i più quotati; Luca Simonicini al violoncello, componente del Nuovo Quartetto Italiano, uno dei più prestigiosi violoncellisti e Stefania Redaelli al pianoforte, concertista internazionale con al suo attivo diverse incisioni discografiche.

Ingresso libero

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!