Domani il primo di cinque concerti per Note in Castello

15 Marzo 2019

Lucio Degani

UDINE. Inizia sabato 16 marzo alle 18 la seconda edizione di Note in Castello, il ciclo di concerti promosso dall’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia e dal Comune di Udine nel Salone del Parlamento del Castello di Udine. Il primo dei cinque concerti in programma avrà per protagonista la Nuova Orchestra da Camera Ferruccio Busoni, diretta dal M° Massimo Belli e accompagnata dal violino di Lucio Degani e dal violoncello di Francesco Ferrarini.

Il programma della serata si aprirà con le variazioni per violoncello e archi di Une Larme di Gioacchino Rossini, seguita dalle variazioni sui motivi della Traviata per violino e archi a opera di Antonio Bazzini. Sarà poi la volta dei passaggi pirotecnici scritti dal virtuoso ottocentesco Pablo De Sarasate sulla Carmen di Puccini che forniranno l’occasione a Lucio Degani per mostrare tutta la sua maestria tecnica. Il programma si addentrerà nel Romanticismo con due melodie elegiache di Edvard Grieg e le variazioni su un tema di Cajkovskij di Anton Arensky, prima di giungere al finale con i Canti popolari finlandesi di Ferruccio Busoni nella versione per orchestra d’archi firmata da Marco Sofianopulo appositamente per l’Orchestra Busoni. Chiuderanno l’accattivante programma le Danze popolari rumene di Bela Bartók.

Francesco Ferrarini

A partire dall’appuntamento successivo, Note in Castello ritornerà al consueto orario delle 11 della domenica. Il 24 marzo si esibirà l’Orchestra Giovanile Filarmonici Friulani, diretta dal Maestro Alessio Venier e accompagnata dal soprano Laura Ulloa e dal baritono Domenico Balzani, con Galà di Opera Italiana; seguiranno il 31 marzo il leggendario clarinettista Karl Leister con la flautista friulana Luisa Sello; e il 7 aprile il concerto dedicato a Pierluigi Cappello, Al centro delle cose che avrà per protagonista la voce di Elsa Martin e il pianoforte di Stefano Battaglia. Note in Castello si concluderà domenica 14 aprile con il concerto Mozart & Salieri con il clarinettista udinese Nicola Bulfone e il quartetto Moyzes.

Al termine dei concerti i possessori del biglietto potranno degustare gratuitamente un aperitivo alla Casa della Contadinanza. Grazie alla collaborazione tra Saf e Comune di Udine, il pubblico potrà anche usufruire del bus navetta gratuito da Piazza Libertà al Castello di Udine. Il biglietto d’ingresso ai singoli concerti è di 10 euro (ridotto 8 euro), mentre l’abbonamento ai cinque concerti costerà 30 euro. Maggiori informazioni al sito www.ertfvg.it; è possibile prenotare chiamando la biglietteria dell’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia al n. 0432 224211/24.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!