Docu-film su Anna Frank con Helen Mirren (Cinemazero)

10 Novembre 2019

Anna Frank

PORDENONE. #Anne Frank – Vite Parallele il film evento che attraverso le pagine del diario, ripercorre la vita di Anne Frank sarà a Cinemazero lunedì 11 novembre alle 21 e martedì 12 alle 18.45. Helen Mirren, Premio Oscar come migliore attrice per The Queen, è la guida d’eccezione del documentario scritto e diretto da Sabina Fedeli e Anna Migotto, che, a partire dalle pagine di diario di Anne Frank, conduce lo spettatore a scoprire la storia di 5 donne che, da bambine e adolescenti, sono state deportate nei campi di concentramento. Come sarebbe stata la vita di Anne Frank se avesse potuto vivere dopo Auschwitz e Bergen Belsen? Cosa ne sarebbe stato dei suoi desideri, delle speranze di cui scriveva nei suoi diari?

Il docu-film a lei dedicato la racconta attraverso proprio quelle pagine: un testo straordinario che ha fatto conoscere a milioni di lettori in tutto il mondo la tragedia del nazismo, ma anche l’intelligenza brillante e il linguaggio moderno di una ragazzina che voleva diventare scrittrice. La storia di Anne si intreccia con quella di alcune sopravvissute all’Olocausto, bambine e adolescenti come lei, con la stessa voglia di vivere e lo stesso coraggio: Arianna Szörenyi, Sarah Lichtsztejn-Montard, Helga Weiss e le sorelle Andra e Tatiana Bucci.

Helen Mirren

“Questa è una storia che non dobbiamo mai dimenticare – racconta Helen Mirren –. Stiamo iniziando a perdere la generazione dei testimoni di quanto è successo in Europa in quei terribili giorni. Per questo è più importante che mai mantenere viva la memoria guardando al futuro. Con le guerre in Siria, Libia, Iraq, con l’immigrazione che sta interessando tutta l’Europa, è così facile puntare il dito su popoli, culture, persone diverse e dire ‘Sono la causa dei nostri problemi’. Per questo ritengo che il diario di Anne Frank rappresenti un incredibile insegnamento, uno strumento capace di offrire una reale comprensione delle esperienze umane del passato sino al nostro presente e quindi nel nostro futuro. Lo trovo fondamentale ed è per questo che ho voluto prendere parte al progetto”.

Costo biglietto: 10€ intero / 8€ ridotto. Prevendita attiva: www.cinemazero.it

Condividi questo articolo!