Dentro il conflitto siriano Più thriller che documentario

20 Marzo 2019

PORDENONE. Giovedì 21 marzo alle 20.45 a Cinemazero nuovo appuntamento con Aspettando Le Voci dell’Inchiesta: un ciclo di documentari selezionati dai migliori festival del mondo per prepararsi alla XII edizione del festival, che si terrà a Pordenone dal 10 al 14 aprile. Molti i temi che saranno affrontati, tra cui il conflitto siriano, al centro anche del documentario Under the wire, protagonista della serata di giovedì.

Nel febbraio 2012 due giornalisti britannici entrano clandestinamente in Siria: sono la leggendaria corrispondente di guerra del Sunday Times Marie Colvin e il fotoreporter Paul Conroy. Il loro obiettivo è documentare la tragedia dei civili intrappolati nella città di Homs, assediata dall’esercito siriano. Under the Wire racconta con il ritmo di un thriller l’incredibile storia della loro ultima missione, avvalendosi di immagini inedite e delle testimonianze dei protagonisti: “Questa non era la guerra che io e Marie conoscevamo, questo era un massacro”. Una testimonianza toccante di una donna straordinaria di una donna che non vuole essere la storia, vuole raccontarla.

Under the Wire è un documentario necessario, intenso e sconvolgente, non solo perché molto spesso l’essere umano si dimentica di ciò che è stato e di ciò che ha compiuto, ma anche per ricordare quanto siano necessari dei reporter come Marie e i suoi sodali, come siano necessari degli eroi delle parole che continuino a combattere la loro guerra in nome verità.

In collaborazione con Mondovisioni – Internazionale a Ferrara. Prevendita attiva: www.cinemazero.it Ingresso alle singole proiezioni: Intero 8,00 Euro, Ridotto 6,00 Euro. Possessori CinemazeroCard e Under 25 5,50 Euro.

Condividi questo articolo!