Da sabato con Itineraria si scopre la città del Quaglio

13 Febbraio 2019

UDINE, Il progetto “Udine, città del Quaglio” – ideato e realizzato da Itineraria con il sostegno del Comune di Udine – è stato presentato oggi nella sede della Fondazione Friuli. Come si è già riferito, prevede tra le varie iniziative anche 11 itinerari-evento alle chiese e ai palazzi udinesi, affrescati da Giulio Quaglio tra il 1692 e il 1724, che si svolgeranno dal 16 febbraio al 1 dicembre 2019. La partecipazione agli eventi è gratuita. Per ragioni di spazio, è necessaria la prenotazione al 347 2522221 oppure itineraria@itinerariafvg.it

Tra fine ‘600 e inizi ‘700, epoca in cui s’inizia a dibattere della cancellazione del Patriarcato di Aquileia, Giulio Quaglio realizza a Udine una messe di opere, che sono testimoni della ricchezza culturale della città e per le quali merita l’appellativo di “città del Quaglio”. Pittore europeo per eccellenza, l’artista, originario di Laino nella val d’Intelvi, fu protagonista assoluto tra Sei e Settecento del rinnovamento pittorico a Udine, in Friuli Venezia Giulia, quindi a Lubiana, e poi in Stiria e a Salisburgo, dove fu chiamato a dare prova della sua arte. Riportò in auge in area veneta la tecnica dell’affresco dopo anni di oblio, durante i quali erano prevalsi i teleri, le grandi tele dipinte, che meglio si confacevano al clima di Venezia.

L’arte del Quaglio si sviluppa a Udine e in tutta l’Alpe Adria, attraverso temi sacri e profani, accostando i miti classici agli episodi biblici in un’affascinante continuità. A Udine lascia la sua opera fantasmagorica in numerosi siti tra Chiese, Cappelle e Palazzi, che restano i testimoni di questo fecondo maestro che tra Sei e Settecento rivoluzionò il gusto della committenza friulana.

Questo il calendario delle visite.
Sabato 16 febbraio – ore 15,30 Palazzo della Porta, via Treppo, 7, Udine – Visita guidata e Concerto – come tutti i successivi – del M° Sebastiano Zorza alla fisarmonica (Johann Gottfried Walther, Partita sopra “Jesu Meine Freude”). Presentazione vini friulani.

Sabato 2 marzo – ore 15,30 Palazzo Strassoldo Mantica, via Vittorio Veneto, 20, Udine – Visita guidata e Concerto (François Couperin, Les roseaux, di Jean Philippe Rameau, Le rappel des oiseaux, di Domenico Scarlatti Sonata K 104). Presentazione vini.

Sabato 6 aprile – ore 18,30 Cappella Monte di Pietà, via del Monte, 1, Udine. Visita guidata e Concerto (Dietrich Buxtehude, Chaconne in E minor Bux WV 160 e di D. Scarlatti, Sonata K 33). Presentazione vini.

Sabato 4 maggio – ore 18,30 Arte e Mito, Architettura e Committenza a Palazzo Daneluzzi Braida, di Maria Paola Frattolin. La conferenza sostituisce la visita al Palazzo, non agibile per ragioni di sicurezza. Concerto del M° Sebastiano Zorza alla fisarmonica: di Domenico Zipoli (1688-1726), Suite n. 2 in G minor (preludio, corrente, sarabanda, giga). Presentazione vini.

Sabato 8 giugno – ore 18,30 Palazzo Attimis Maniago, via Poscolle, 43, Udine Visita guidata e Concerto (Johann Sebastian Bach, Die Kunst der Fuge BWV 1080 (contrapunctus 1, canon alla duodecima in contrapunto alla quinta, canon per augmentationem in contrariu motu). Presentazione vini.

Sabato 6 luglio – ore 18,30 Palazzo Antonini Belgrado, piazza Patriarcato, 3, Udine Visita guidata e Concerto (Domenico Zipoli, All’elevazione no. 1, All’elevazione no. 2, 4 verses in E minor 9. Presentazione vini.

Sabato 20 luglio – ore 18,30 Chiesa di S. Chiara, via Gemona, 21, Udine -Visita guidata alla Chiesa di S. Chiara, 1699, e agli affreschi del chiostro e del refettorio dell’Educandato Uccellis. Concerto (François Couperin, Pièces de Clavecin) Presentazione vini.

Sabato 7 settembre – ore 18,00 Chiesa di San Leonardo (Arcoloniani), via Carducci, 1, Udine – Palazzo Gallici Beretta, via Vittorio Veneto, 45. Visita guidata e concerto (Jean-Philippe, Pièces de Clavecin). Presentazione vini.

Sabato 5 ottobre – ore 20 Chiesa della Beata Vergine del Carmine, via Aquileia, 63, Udine. Visita guidata e concerto (Domenico Scarlatti, Sonata K 146, K 438, K 1) Presentazione vini.

Sabato 9 novembre – ore 15,30 Chiesa e Convento di San Francesco della Vigna, via Cussignacco, 23, Udine – Visita guidata e Concerto (Domenico Zipoli, Suite no. 1 in B minor). Presentazione vini.

Domenica 1° dicembre – ore 15,30 Palazzo della Porta, via Treppo, 7, Udine. Visita guidata con particolare attenzione ai temi del Natale. Concerto (Johann Sebastian Bach, Preludio e Fuga BWV 857, Preludio e Fuga BWV 881). Presentazione vini.

Degustazioni con la collaborazione di: Vini dell’Abbazia di Rosazzo, Azienda del Poggio, Azienda Livio Felluga, Casa Vinicola Antonutti. Si ringraziano per l’apertura straordinaria dei siti: Curia Arcivescovile di Udine, Educandato Statale “Collegio Uccellis”, Fondazione Morpurgo Hofmann, Intesa Sanpaolo, 12° Reparto Infrastrutture di Udine per conto del Ministero della Difesa, Parrocchia della Beata Vergine del Carmine, PwC Italia, Regione Fvg, Sereni Orizzonti e Unicredit. La durata dell’evento è di circa un’ora e trenta minuti.

Condividi questo articolo!