Crescono le startup per la salute Il punto in un incontro

1 Luglio 2018

Unicorn Trainers Club

UDINE. Il 2017 ha segnato un record di investimenti in startup nell’ambito medicale. Oltre 11 miliardi di dollari a finanziare imprese che hanno l’obiettivo di curare malattie ed offrire benessere psicofisico a tutti, indipendentemente da stato sociale e residenza. Sarà questo il focus della serata organizzata lunedì 2 luglio alle 18.15 nella sede di Unicorn Trainers Club di viale Ledra 108 a Udine.

«Grazie allo sviluppo crescente di tecnologie abilitanti – ricorda Giuseppe Visentini, business angel e co-fondatore del Club -, come la sensoristica miniaturizzata, l’intelligenza artificiale, il sequenziamento genomico, la nanorobotica e grazie alla crescente cultura informatica, la necessità di riduzione dei costi della sanità e l’aumento della vita media, il settore sta vivendo un periodo di forte crescita. Stiamo assistendo a una vera e propria rivoluzione, che parte dall’innovazione imprenditoriale per coinvolgere tutta la società».

Ospiti della serata saranno la dottoressa Laura Cerni del Cluster Smart Health del Friuli Venezia Giulia, il dottor Giovanni Loser della Bio Valley Investment ed uno special guest dalla Silicon Valley, scienziato ed imprenditore impegnato nel campo dell’innovazione applicata allo studio del DNA.

Per informazioni: http://unicorntrainers.it/

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!