Concerto a Villa Vipolže

4 Settembre 2017

NOVA GORICA. Programma di rarità per clarinetto solo e per clarinetto e pianoforte, quello che sarà proposto dal Festival Nei Suoni dei Luoghi in collaborazione con l’Accademia di Musica di Cetinje e il Kulturni dom di Nova Gorica, mercoledì 6 settembre alle 20.30 a Vipolže (Slovenia), nell’omonima Villa che offrirà agli spettatori del Festival, organizzato dall’Associazione Progetto Musica con il contributo della Regione Fvg, la sponsorizzazione delle BCC del Fvg, il sostegno della Fondazione CRTrieste, della Fondazione Friuli e dei Comuni partecipanti, la bellezza dei suoi saloni in stile veneziano e il panorama sulle verdi colline del Brda. Protagonisti Bojan Ćumurović al clarinetto e Maja Petijević al pianoforte. Prima del concerto, alle ore 19.30 visita guidata gratuita in lingua italiana alla Villa. Ingresso libero.

Al centro del programma della serata, la Sonata del 1921 del “celebre sconosciuto” Camille Saint-Säens, di cui si sta operando una netta rivalutazione negli anni recenti. Autore spesso osteggiato per il suo conservatorismo e per un presunto accademismo, fa tuttavia un uso spiccatamente personale e compiuto del linguaggio tonale e degli stilemi del romanticismo franco-tedesco. Completano il programma le musiche di G. Donizetti (Studio primo per clarinetto solo ), E. Bozza (Fantaisie Italienne per clarinetto e pianoforte), B. Brun (4 Miniatures per clarinetto e pianoforte), A. Messager (Solo de concours per clarinetto e pianoforte) e A. Grgin (Capriccio n° 1 per clarinetto solo).

Prossimo appuntamento di Nei Suoni dei Luoghi a Campolongo Tapogliano giovedì 7 settembre alle ore 20.45 con il Duo Alter Ego e il loro repertorio per pianoforte a quattro mani.

Condividi questo articolo!