Carniarmonie: l’Orchestra Busoni a Chiusaforte

18 Agosto 2017

CHIUSAFORTE. Domenica 20 agosto alle 20.45 nella chiesa di S. Paolo a Raccolana di Chiusaforte, la Nuova Orchestra da Camera Ferruccio Busoni diretta da Massimo Belli, con la partecipazione di due talenti indiscussi del violino come Lucio Degani e Giada Visentin, sarà protagonista di un concerto che mette in dialogo le più belle serenate di Mozart e due opere cameristiche di de Beriot e de Sarasate. Del primo la Serenata notturna in re maggiore e la celeberrima Eine kleine nachtmusik, dei secondi Scene du Ballet e Navarra. Opere di diverso periodo e concezione formale, per un confronto costruttivo sull’evoluzione della musica da camera tra Sette e Ottocento.

Una formazione regionale tra le più riconosciute all’estero, la Nuova Orchestra da Camera Ferruccio Busoni, una delle prime realtà cameristiche sorte in Italia nel dopoguerra e la più antica della regione. È diretta da Massimo Belli, docente di violino al Conservatorio Tartini di Trieste e interprete richiesto, chiamato a collaborare con artisti di indubbio rilievo come Salvatore Accardo, Ivry Gitlis, Vladimir Mendelssohn, Adriano Vendramelli, Aldo Bennici, Piero Bellugi, Stefan Milenkovich, Michael Flaksman e Domenico Nordi. La sua attività didattica lo vede molto impegnato, oltre che al conservatorio triestino, in corsi e masterclasses al Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico, al Conservatorio Reale di Murcia in Spagna, alla Hoochschule di Mannheim e all’Accademia di Tallin. Concerto ad ingresso gratuito.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!