Assegnati i Premi Nonino

15 Gennaio 2019

PERCOTO. La giuria del Premio Nonino (presieduta da Antonio Damasio e composta da Adonis, John Banville, Ulderico Bernardi, Peter Brook, Luca Cendali, Emmanuel Le Roy Ladurie, James Lovelock, Claudio Magris, Norman Manea ed Edgar Morin) ha assegnato i Premi Nonino (44° anno): Risit d’aur a Damijan Podversic e Barbatella d’oro 2019 alla Ribolla gialla; Premio internazionale a Juan Octavio Prenz (La nave di Teseo, Marsilio); premio ‘Un maestro del nostro tempo’ ad Annie Applebaum (Mondadori).

La consegna dei premi avverrà nella sede delle Distillerie Nonino a Ronchi di Percoto, sabato 26 gennaio a partire dalle 11.

In particolare, il premio a Damijan Podversic è stato assegnato per aver dato appassionato impulso alla coltivazione della Ribolla gialla, antico vitigno autoctono del Friuli Venezia Giulia, e avviato l’iter per il recupero di terreni vocati alla viticultura e abbandonati dal 1940 sul Monte Calvario nella provincia di Gorizia. Il suo lavoro rappresenta simbolicamente una straordinaria occasione di ricerca e una delle espressioni più genuine del mondo vitivinicolo regionale. L’assegnazione del premio vuole anche essere un appassionato appello ai vignaioli della Regione affinché trovino l’accordo sul disciplinare di produzione per ottenere al più presto la Doc per la Ribolla gialla che ne garantisca la produzione esclusivamente per il territorio del Friuli Venezia Giulia.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!