Aspettando Fvg Pride Incontri a Trieste, Gorizia e Udine

19 Maggio 2019

TRIESTE. In vista del corteo dell’8 giugno a Trieste, la proposta culturale di Fvg Pride si arricchisce di nuovi eventi gratuiti e aperti alla cittadinanza, con un’intensa settimana d’incontri per riflettere sui temi cari alla comunità Lgbtquia+, a partire dal sostegno dei diritti umani. Lunedì prossimo (20 maggio) l’associazione Franco Basaglia ospiterà nella propria sede in via Bottacin 4, alle 18, l’incontro “Diritto alla sessualità”, con Peppe Dell’Acqua e Carmen Roll. Martedì 21 maggio appuntamento con “Un piccolo pride notturno”: alle 20 nella sede Arci di via del Bosco 17/b si terrà la presentazione del libro di poesie di Marta Gianello Guida, a cura di Matteo Moder e Elisabetta Rinoldi.

Mercoledì 22 ritrovo invece alla Casa del Popolo di via Ponziana 14, alle 18.30, per la conferenza “Guerra contro gli esseri viventi”: si parlerà di femminismo, pacifismo e antispecismo con Bruna Bianchi, docente della Ca’ Foscari. Giovedì 23 alle 18 verrà proiettato gratuitamente al Teatro Miela “Dove bisogna stare”, film che parla di migranti e accoglienza; al termine seguirà un dibattito tra le realtà che operano nel campo dell’accoglienza. Venerdì 24 in via Battisti 26, alle 18.30, l’incontro “Comunità diritta: rivendicare diritti per promuovere salute”, in cui insieme a un gruppo di psicologhe, a Walter Citti e a Yadad de Guerre si analizzeranno le connessioni tra le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere e il benessere personale. A Gorizia invece alle 17 Fvg Pride parteciperà al festival èStoria, con l’incontro “Noi esistiamo. Conoscere le famiglie arcobaleno”, con Margherita Bottino. Sabato 25 maggio, dalle 14, l’invito è al Parco di Sant’Osvaldo, a Udine, con il Rainbow Village 2019: una giornata di arte, cultura e divertimento per sostenere Fvg Pride.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!