Arnaldo Testi al GdU racconta la Guerra civile americana

7 dicembre 2018

UDINE. Quinto appuntamento del ciclo delle Lezioni di Storia – Guerre Civili domenica 9 dicembre alle 11 al Teatro Nuovo Giovanni da Udine. Questa volta sarà Arnaldo Testi, professore ordinario di Storia degli Stati Uniti all’Università di Pisa, a raccontare al pubblico la guerra di secessione americana che divise il paese fra il 1861 e il 1865. A ben vedere, fu una guerra “civile” solo per gli unionisti del nord, che ritenevano gli Stati Uniti una nazione indivisibile. Per i Sudisti invece si trattò di un conflitto fra gli stati o per l’indipendenza meridionale. Ma poi emerse il terzo protagonista del conflitto: gli afro-americani: per loro quella diventò l’occasione per l’abolizione della schiavitù. Che la guerra dovesse essere questo non era neanche così chiaro all’inizio; la conquista della libertà nera finì invece col rappresentare il risultato più drammatico di quell’avvenimento, un risultato così sconvolgente che i suoi effetti hanno continuato a farsi sentire fino a oggi.

Arnaldo Testi ha insegnato Storia americana all’Università di Pisa sino al 2017. Ha lavorato a lungo negli Stati Uniti, dove è andato la prima volta negli anni Settanta come Fulbright Scholar. Da ricercatore si è occupato di storia dei movimenti sociali e dei partiti politici dell’Ottocento e del Novecento, di storia di genere, di storia dei miti e dei simboli nazionali. I suoi libri più recenti sono La formazione degli Stati Uniti (Il Mulino 2013) e Il secolo degli Stati Uniti (Il Mulino 2017); la prima edizione di quest’ultimo volume ha vinto il Premio Sissco 2009 di Storia contemporanea. I libri precedenti includono, tra gli altri, Stelle e strisce. Storia di una bandiera (Bollati Boringhieri 2003) e Capture the Flag: The Stars and Stripes in American History (New York University Press 2010). Cura un blog personale di commenti su storia e politica statunitensi dal titolo “Short Cuts America”.

Il ciclo delle Lezioni di Storia – Guerre Civili proposto dagli Editori Laterza e dal Teatro Nuovo Giovanni da Udine al Teatro Nuovo Giovanni da Udine vede protagonisti sul palcoscenico del teatro udinese per il terzo anno consecutivo alcuni tra i migliori storici italiani, in grado di presentare al meglio, sia sotto il profilo scientifico che sotto quello della capacità espressiva e della divulgazione, argomenti di grande fascino e suggestione.

Biglietteria del Teatro domenica 9 dicembre aperta dalle 9.30. L’acquisto dei biglietti è possibile anche online su www.teatroudine.it e www.vivaticket.it, nei punti vivaticket. Per info: tel. 0432 248418 e biglietteria@teatroudine.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!