Anteprima di Sapori in borgo con una star della pizza

16 Giugno 2016

CORDOVADO. Le bellezze e i sapori italiani racchiusi in un fine settimana a Cordovado, comune in provincia di Pordenone, membro del club dei Borghi più Belli d’Italia dell’Anci. Comune e Pro Loco cordovadese hanno infatti deciso di invitare alcuni altri membri del club per la prima edizione di Sapori in Borgo, che trasformerà la cittadina friulana in una capitale del gusto e non solo. “Quattro giorni – ha spiegato il sindaco Francesco Toneguzzo – per scoprire cultura e piatti tipici dalle Marche, Veneto, Trentino Alto Adige, Toscana e ovviamente Friuli Venezia Giulia, in seno alla cui associazione dei Borghi più Belli d’Italia ha visto la luce questo progetto per gli amanti di un turismo slow e attento alle tradizioni”. “Una nuova manifestazione – ha aggiunto il presidente della Pro Cordovado Mauro Colavitti – con la quale apriamo di fatto gli appuntamenti dell’estate cordovadese, all’interno del nostro centro storico che richiama sempre più visitatori”.

Gabriele Bonci

Gabriele Bonci

Chiosco enogastronomico e oltre 30 appuntamenti tra degustazioni guidate, laboratori per bambini, concerti, spettacoli teatrali e incontri letterari: questo il ricco programma che si svolgerà nei palazzi Cecchini e Mainardi, i loro parchi, il centro storico e alcuni locali pubblici dal 16 al 19 giugno. Sapori in Borgo è organizzato dal Comune di Cordovado insieme alla Pro Loco coinvolgendo i Borghi più Belli d’Italia del Friuli Venezia Giulia e con il supporto del assessorato al Turismo del Friuli Venezia Giulia. Inoltre c’è il patrocinio del Comitato del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro loco d’Italia oltre alla collaborazione del Circolo culturale Gino Bozza, dell’Associazione musicale Naonis e di Villa Curtis Vadi. Programma completo su www.saporiinborgo.it

BORGHI E SAPORI. Offida (Marche) proporrà le famose olive ascolane. Borghetto (Veneto) ha come piatti tipici il tortellino di Valeggio che presenterà con tre ripieni diversi. Canale di Tenno (Trentino Alto Adige) vanta la carne salada (manzo condito con spezie). Scarpiera e San Piero (Toscana) metterà nel piatto tutte le tipicità toscane con salumi, formaggi e pane cunzato. Infine il Friuli Venezia Giulia con Toppo di Travesio che inviterà ad assaggiare il filetto di trota e il crostino di formaggio salato mentre i padroni di casa di Cordovado avranno il lengal (lingua di maiale insaccata) e una speciale ricetta di biscotti proposti dallo chef di Villa Curtis Vadi.

IL PIZZAIOLO VIP. Direttamente dalla Prova del cuoco condotta da Antonella Clerici su Rai Uno, giovedì 16 giugno arriva a Cordovado Gabriele Bonci, uno dei pizzaioli più affermati d’Italia, re degli impasti e delle tecniche di cottura che rispettano le caratteristiche organolettiche degli ingredienti della pizza. Dalle 10 alle 14 terrà 4 ore di laboratorio al ristorante Villa Curtis Vadi per tutti coloro che si prenoteranno (costo 40 euro, info elena@lab360gradi.it).

Marco Anzovino

Marco Anzovino

A TUTTA MUSICA. Apertura del chiosco dei Borghi più Belli d’Italia a parco Cecchini venerdì 17 giugno. Nel frattempo alle 17 in palazzo Cecchini inaugurazione della mostra The Watcher di Stefania Delponte e giovani illustratori di Cordovado. Alle 18 concerto del Bluestone duo a Parco Cecchini mentre alle 18.30 all’Osteria da Giuliano incontro-degustazione con lo scrittore Massimo Cuomo e i suoi personaggi sospesi tra Friuli e Veneto. In piazza Santa Caterina alle 19 concerto di cover rock dei Lost in the night. Alle 20 nell’arena estiva di Palazzo Cecchini ecco Marco Anzovino che oltre al concerto “Cinquanta Sfumature di Vita”, frutto dell’esperienza del laboratorio di scrittura creativa con il Servizio di Politiche giovanili di San Vito al Tagliamento presenterà pure il suo libro “Turno di notte”. Nel frattempo in parco Cecchini dj set, mentre alle 21 teatro nella corte di palazzo Mainardi con la Nuova compagnia teatrale di Villanova di Fossalta di Portogruaro commedia dialettale “Gnente de novo”.

LABORATORIO SENSORIALE E MINICHEF. Dalle 14 nell’area festeggiamenti si terrà il Sapori in Borgo market, mercatino con espositori di prodotti fatti a mano ed enogastronomici locali. In contemporanea a Parco Mainardi e dintorni laboratori per minichef che possono provare a creare le loro delizie, oltre a letture animate, giochi all’aperto, attività con i cavalli, Ludobus e altre sorprese. Alle 16 a Palazzo Mainardi Slow Food del Pordenonese presenta il laboratorio sensoriale sull’olio extravergine di oliva, per conoscerne tutte le caratteristiche (ingresso gratuito su prenotazione, elena@lab360gradi.it). Nel frattempo aprirà il chiosco. Poi spazio ancora alla cultura: alle 17 nel salone della biblioteca di Palazzo Cecchini Violetta Traclò presenta il suo libro “L’ombra di Julie” mentre alle 18 concerto dell’associazione Nam Lab (Parco Cecchini) e nuovo incontro in biblioteca con l’autore Pierantonio Mecchia e la sua opera “La Fondazione”. Finale di serata con la musica e il teatro. Alle 19 concerto dell’Accademia Naonis al Santuario della Beata Vergine, alle 20.30 concerto di Aurora Rays and Mad Eye a Parco Cecchini e dell’Alabama Band in Piazza Santa Caterina, alle 21 spettacolo teatrale “Don Chisciotte” della compagnia Teatro Incerto ispirato al capolavoro di de Cervantes nella corte di Palazzo Mainardi e infine alle 21.30 Shadows of the Future in concerto al Parco Cecchini.

IL GRAN FINALE. L’ultimo giorno chiosco aperto fin dal mattino. Alle 9.30 Pedalata storico-naturalistica con partenza da Borgo Castello alla riscoperta anche del campo militare della Grande guerra. Dalle 10 di nuovo mercatino con prodotti handmade, enogastronomici, vintage e per il giardino, oltre all’arrivo delle partecipanti all’Autoraduno macchine d’epoca con l’associazione Ruote del Passato. Sempre alle 10 di nuovo a Parco Mainardi e dintorni laboratori per minichef che possono provare a creare le loro delizie, oltre a letture animate, giochi all’aperto, attività con i cavalli e altre sorprese. Alle 11 con Slow Food del Pordenonese replica del Laboratorio sensoriale sull’olio extravergine di oliva, per conoscerne tutte le caratteristiche (ingresso gratuito su prenotazione, info elena@lab360gradi.it). Dopo il pranzo alle 15 si riprende con lo spettacolo sui trampoli “Pindarico” nell’Arena estiva di Palazzo Cecchini. Alle 16.30 in Parco Cecchini si esibiranno gli Sbandieratori e il gruppo Tamburi di Cordovado. Poi in biblioteca due presentazioni con gli autori: Fabio Muccin alle 17 con “Due rossetti rosso fuoco” e Giovanni Berti alle 18 con “Corro con Te”. Sempre alle 18 dj set Falco & Masa con musica anni ’40,’50,’60 in Parco Cecchini, mentre alle 18.45 replica dello spettacolo sui trampoli. Alle 20 al Parco Cecchini concerto degli Sparkle Haze e alle 21 dei Wajiwa.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!