Andare a tavola ai tempi di Leonardo

19 Giugno 2019

SACILE. Prosegue con respiro internazionale il percorso “A Tavola con”, iniziativa di divulgazione artistico-culturale che il Piccolo Teatro Città di Sacile dedica quest’anno al tema degli Anniversari, grazie al sostegno della Regione e della Fondazione Friuli e alla sinergia con l’Accademia Italiana della Cucina.

Prossimo anniversario al centro del progetto quello legato ai 500 anni dalla morte, in terra di Francia, di Leonardo da Vinci: sabato 22 giugno a Sacile in Palazzo Ragazzoni ne tratterà lo storico del teatro Paolo Quazzolo, docente all’Università di Trieste, che proverà a ricostruire la grande macchina teatrale detta “La festa del Paradiso” messa in scena dall’artista a fine Quattrocento per i Duchi di Milano. Insieme a lui Émilie Cousin, maestra di cucina in arrivo da Bordeaux grazie al gemellaggio con La Réole per parlare degli usi della tavola in Francia nell’epoca di Leonardo.

Questa relazione sarà inoltre proposta in anteprima venerdì 21 a Capodistria, nella Sala di Lettura F. Tomizza della Biblioteca Centrale, grazie alla collaborazione con l’Associazione di cultura francese Peter Martinc, in sinergia con radio Koper-Capodistria, media partner dell’evento. In questa sede interverranno anche Diego Paschina, Delegato, e Alida Rova Ponte, componente della Delegazione Accademica di Muggia-Capodistria, sempre su temi legati alla cucina del Rinascimento. A Sacile non mancherà un finale di sapore teatrale, con un saggio dell’arguta e dotta prosa leonardesca nell’interpretazione di alcune sue “favole e facezie” affidata agli attori del Piccolo Teatro, prima di lasciare spazio a un brindisi con degustazione a tema.

Entrambi gli incontri (Sacile e Capodistria) avranno inizio alle 18 con ingresso libero. Per informazioni: www.piccoloteatro-sacile.org Chiara Mutton 339 2219773

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!