Anche il Museo Zavrel alla mostra di libri per l’infanzia

7 Novembre 2016

VENEZIA. Martedi 8 novembre, alle 16.30 a Venezia, nello Spazio Espositivo della Giudecca Ex­-Cinema Redentore s’inaugura la mostra Mondi Possibili. Libro e illustrazione per l’infanzia a Venezia a cura di Lazhar Associazione Culturale e Libreria Ohana Venezia, in collaborazione con Biblioteca della Giudecca, CZ95 Centro Culturale Multimediale delle Zitelle, Centro Internazionale di Studi per la Cultura dell’Infanzia Štěpán Zavřel e Museo Artistico Štěpán Zavřel di Moruzzo, Comitato Provinciale UNICEF di Venezia, Favini s.r.l., cartoleria Il Trifoglio Giudecca.

In tempi di profondi cambiamenti, d’incontri e scontri tra mondi, il progetto espositivo si propone di guardare al bambino e alla sua capacità di porsi al di là delle contingenze, esplorando con libertà i territori della possibilità, con una selezione di opere grafiche e libri per l’infanzia offerta a un pubblico di adulti e bambini, addetti ai lavori e semplici curiosi, per interpretare le complessità del mondo reale. La mostra intende valorizzare il rapporto degli illustratori con il settore dell’editoria e della stampa.

Mondi possibili di grandi maestri dell’illustrazione internazionale come Štěpán Zavřel, Maurice Sendak, Philippe Corentin, Claude Ponti e Yvan Pommeaux messi a confronto con quelli di autori italiani affermati nel panorama nazionale e internazionale (Gianluca Folì, Riccardo Francaviglia e Margherita Sgarlata, Fabrizio Di Baldo), personalità con lunga esperienza nel settore della grafica (Matteo Berton, Flavia Zuncheddu, Annalisa Bollini) e giovani promesse di grande capacità tecnica e narrativa (Valentina Corradini, Laura Aldofredi, Ramona Bruno, Annika Cova), tutti accomunati da proposte originali sul tema.

La mostra é affiancata da laboratori di lettura e creatività rivolti alle scuole primarie e dell’infanzia, e alle famiglie: quattro percorsi dedicati ai principali temi in mostra, tra cui L’ultimo albero. Esplorare la natura con arte, in collaborazione con Centro Internazionale di Studi per la Cultura dell’Infanzia Štěpán Zavřel/Museo Artistico Štěpán Zavřel di Spazio Brazzà. Percorso di esplorazione del grande giardino del convento del Redentore in compagnia di Nadir e Selina, i piccoli protagonisti del libro ‘L’ultimo albero’, in cui i bambini scopriranno l’importanza del mondo delle piante con i loro segreti nel rispetto della Natura.
Il libro, esposto in mostra con altre immagini dell’artista, é stato recentemente ripubblicato dal museo friulano (Progetto Editoriale Štěpán Zavřel) nell’ambito del Progetto Speciale ‘Piccoli Esploratori Crescono. Racconti per Bambini e Percorsi nel Verde alla scoperta del Parco di Brazzà’.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!