Notte sul Noncello

5 Luglio 2012

PORDENONE. L’Estate in Città di venerdì 6 luglio si apre con le iniziative per i più piccoli in Biblioteca (Matilda mi racconti una storia, alle 17), che a sera (ore 20) ospiterà nel proprio chiostro la semifinale del “Tuo canto libero” città di Pordenone, il concorso canoro promosso dall’Associazione Cem Cultura e Musica, attiva sul territorio nell’ambito musicale, affiancando ai corsi di musica anche manifestazioni di questo genere, per dare la possibilità ai giovani talenti della regione di esprimere e dimostrare le proprie capacità nell’ambito artistico, dando loro la giusta ribalta.

Durante la serata saranno scelti i 12 concorrenti che passeranno alla finale di giovedì 26 luglio a piazza XX Settembre, con accompagnamento live. Il concorso quest’anno ha totalizzato un boom di iscritti superando quota 30. I candidati che si dovranno esibire al cospetto di una giuria di qualità composta da accreditati esperti del panorama musicale sono Adriana Palese (Gemona); Alessandro Ramon (Cordenons); Alice Miotto – Chiara De Piccoli (Motta di Livenza); Ambra Fiore / Thomas Camilot (Pordenone); Anna Ross (Fiume Veneto); Beatrice Zamuner (Oderzo); Caterina Licata (Roveredo); Chiara Migliore (Roveredo); Dalia Li Volsi (Pordenone); Sara Daniel (Ponte di Piave); Daniela Burba (Campolongo); Eleonora delle Vedove (Pordenone); Elisa Tommasini (Motta di Livenza); Eugenia Sist (Pordenone); Francesca Catto (San Vito al Tagliamento); Giorgia Amarù (Fontanafredda); Giulia Bortolin (Fontanafredda); Giulia Casali (Pordenone); Ilaria Felletti (Zoppola); Margherita Pascotto (Maniago); Marica Alosi (Zoppola); Michela Semproni (Azzano Decimo); Roberta Liut (Chions); Simone Gerussi (Pagnacco); Sofia Caratozzolo (Pordenone); Sofia Martinuzzi (Fiume Veneto); Valentina Tommasini (Motta di Livenza).

Se in piazzetta Calderari il Cinema sotto le stelle prosegue alle 21.30 con Il gatto con gli stivali di Chris Miller, e su ponte di Adamo ed Eva prenderà il via la festa popolare De qua e de là del Nonsel a cura della Pro Loco Pordenone con l’apertura, alle 18, degli stand enogastronomici, due sono gli appuntamenti insoliti e nuovi per l’Estate in Città. Al Museo Archeologico si svolgerà una speciale visita guidata (alle 20) condotta da Eupolis, cui seguirà una cena esclusiva a base di pesce sulla terrazza panoramica del Castello Museo, unendo così arte, storia e convivialità: al banchetto dell’archeologia. La guida illustrerà gli ultimi ritrovamenti archeologici e gli affreschi portati a nuova vita grazie ad abili restauri, con aneddoti ricchi di mistero e curiosità. E’ necessaria la prenotazione allo 0434.551.781.

Il Noncello sarà grande protagonista della serata con un evento nuovo e originale, voluto dalla Associazione Gommonauti come omaggio al fiume della città. Se dal fiume nascono la storia e le fortune di Pordenone infatti, esso continua ad esser fonte di ispirazione e poesia nel cuore di chi lo frequenta e lo ama per le sue caratteristiche naturalistiche uniche, le limpide acque di risorgiva e il carattere un po’ selvaggio. Ad animare l’evento “Una notte sul fiume, moda, musica, farfalle e luci sull’acqua” – sostenuto da Pordenone Fiere, Bcc Pordenonese, Ravenna Officine Metalmeccaniche, patrocinato dal Comune e dalla Provincia, con la collaborazione del gruppo Ana di Pordenone – sarà un magico intreccio di arti e talenti tutti pordenonesi in una incantevole atmosfera notturna fluviale. La moda sarà rappresentata da Alberto Carlo il giovane stilista che ha scelto di fondare la sua casa di alta moda nella città natale e che ha conquistato le giornaliste milanesi per il suo stile elegante e raffinato. Per questo evento farà sfilare alcuni preziosi abiti della collezione sposa 2013, ispirata al fiore simbolo dell’amore eterno, il fior di pesco. Come in un giardino orientale in cui una leggera brezza tra i peschi fioriti fa librare in aria mille petali, animandoli come se fossero spiritelli dei boschi, a posarsi su preziosi tulle di seta, le spose Alberto Carlo Couture giocano con il ricamo tridimensionale sapientemente realizzato su tessuti pregiati ad intaglio. La musica sarà portata da Marco Anzovino, poliedrico cantautore (voce e chitarra acustica), attivo in diversi progetti, tutti di grande successo, collaborando spesso anche con il fratello Remo. Tra le sue collaborazioni figurano Marnit Calvi, Gianpiero Perone (Zelig, Colorado Cafè) con cui da 6 anni gira l’Italia in tournèe, Fabio Concato e Gino Paoli. Sul Noncello viene spesso ad ispirarsi e proprio sul pontile sono nate le canzoni dell’album Canzoni ad occhi chiusi, di cui eseguirà una selezione di brani affiancato da Massimo Rispoli alla batteria, Alberto Milani alla chitarra elettrica, Alberto Ciuffrida al basso. Le farfalle saranno infine le ragazze del pool di ginnastica ritmica dell’A.S. Nuovo Basket 2000, guidate da Paola Del Ben (tecnico federale e giudice nazionale di ginnastica ritmica) che dà vita alla sezione di ginnastica ritmica della società sportiva dilettantistica Nuovo Basket 2000. Una società che anche nel 2012 ha ben figurato in tutte le gare e la cui atleta di punta, la sedicenne Erica Salvador, ha conquistato due titoli importanti: campionessa regionale di categoria 2012 e vice campionessa interregionale, con buoni risultati anche ai campionati nazionali. Le altre atlete del settore agonistico sono Gaia Peressin, Rossella Facchin, Beatrice Ivan, Giulia Grizzo, Elena Tomasello, Aurora Marchesin, Gabriela Boiof, Margherita Rasura, Carlotta Rasura, Camilla Fregonese, Martina De Roia, Giada Zilli, Francesca Redolfi e Marta Macconi. Durante la serata si esibiranno in coreografie con fune, palla, cerchio, clavette e nastro, arrivando anche ad interpretare tango e flamenco. Con questa iniziativa, ad ingresso libero e aperta a tutta la cittadinanza, i Gommonauti, da sempre innamorati del Noncello, vogliono offrire alla città un evento esclusivo, che lo valorizzi e ne promuova la fruizione.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!