Natale secondo Stepan Zavrel Mostra in Borgo Grazzano

2 Dicembre 2015

UDINE. Anche quest’anno, dal 4 dicembre, il Museo Artistico Štěpán Zavřel’ di Moruzzo partecipa al progetto Natale 2015 in Borgo Grazzano, organizzato dall’associazione culturale ‘Vicinie dai Crotars’ e patrocinata dal Comune di Udine, con la mostra di grafica e illustrazione ‘Luce e Paesaggi nel Natale di Štěpán Zavřel’, curata da Marina Tonzig e organizzata dal Museo Artistico Štěpán Zavřel’-Spazio Brazzà di Moruzzo, in collaborazione con il Museo Etnografico del Friuli di Udine, sede ospitante. L’evento espositivo si colloca all’interno del progetto Natale 2015 in Borgo Grazzano nato dalla volontà dell’Associazione Vicinie dai Crotars di promuovere la cultura del territorio e ravvivare lo spirito del Natale nel centro storico della città con una serie di proposte rivolte a grandi e piccini, come l’arrivo di Santa Lucia con il suo asinello nel borgo di Via Grazzano, concerti, mostre e occasioni per gustare i piatti tipici della tradizione, appuntamenti diversi per vivere insieme il periodo natalizio.

‘Luce e Paesaggi nel Natale di Štěpán Zavřel’ è una mostra sul Sacro rivolta a grandi e piccoli, in cui Luce, Paesaggi e Personaggi in attesa del grande Evento, saranno i protagonisti che scandiranno il percorso espositivo accompagnando i visitatori in un viaggio ideale e particolare sul tema della Natività, raccontato attraverso le immagini realizzate da uno dei grandi maestri dell’illustrazione per l’infanzia. Una rassegna espositiva di preziosi originali realizzati da Zavřel per alcuni dei libri illustrati per l’infanzia, premiati con prestigiosi riconoscimenti internazionali e pubblicati in diverse lingue in tutto il mondo, in cui spiccano con chiarezza la dichiarazione d’amore dell’artista per la tradizione e i Maestri che l’hanno ispirato, e la profonda convinzione della necessità e del valore della Fede nella vita di ciascuno.

In mostra opere originali, grafiche e pittoriche inedite, calendari liturgici e libri illustrati in edizioni e lingue originali, provenienti dalla collezione del Museo Artistico Štěpán Zavřel’-Spazio Brazzà di Moruzzo (Ud), documentano un periodo artistico compreso tra gli anni Sessanta e gli anni Novanta, quando l’artista si dedicava all’editoria e al contempo alla produzione di filmati d’animazione, promuoveva l’arte grafica e l’illustrazione fondando gallerie d’arte (Studio La Città, Verona, 1968; Galleria QuadragonoArte, Conegliano, 1975), una casa editrice specializzata (Bohem Press: oltre 300 titoli, tradotti in oltre 50 Paesi in 67 lingue), organizzava mostre ed esponeva in biblioteche, gallerie e musei di tutto il mondo (Metropolitan Museum of Art, New York; Museo Español de Arte Contemporaneo, Spagna; Itabashi Ward Museum of Art, Tokio). In esclusiva verrà esposto il prezioso menabò originale del libro ‘Die folgen dem Stern’ (Seguendo la Stella), edito da Patmos a Düsseldorf nel 1967: il primo libro scritto e illustrato con le suggestive ecoline da Zavrel sul Natale, premiato in Germania come uno dei dieci migliori libri dell’anno per la bellezza delle immagini realizzate con le suggestive sfumature delle ecoline, e per la tematica nuova, presente per la prima volta in un libro sul Natale, della rinuncia dei Re Magi alle proprie corone.

La mostra si terrà nella Sala Playroom del Museo Etnografico del Friuli di Udine, per tutto il periodo di Natale, dal 4 dicembre al 17 gennaio. Inaugurazione mostra: Venerdi 4 dicembre, alle 17. Date apertura e orari: Sabato 5 dicembre 2015-Domenica 17 gennaio 2016; dalle ore 10.30-17.00; chiuso Lunedi.

Condividi questo articolo!