Musica di Haendel a palazzo

11 Aprile 2014

SPILIMBERGO. Nel Salone Kirschner di Palazzo Tadea a Spilimbergo domenica 13 aprile con inizio alle 18 si potrà ascoltare l’Orchestra San Marco che eseguirà musiche di Georg Friedrich Händel. Ingresso libero. In programma: Concerto grosso op. 3 n. 4 in fa maggiore Hwv 315a per due oboi, archi e basso continuo; Concerto per oboe in Sol minore Hwv 287 per oboe, archi e basso continuo; Concerto per tromba e due oboi in Re maggiore Hwv 331 per tromba, due oboi, archi e basso continuo; Mottetto per soprano e orchestra “Silete Venti” Hwv 242 per soprano, due oboi, archi e basso continuo. I brani, eseguiti su strumenti originali, vedranno alla ribalta: Vania Pedronetto, Sonia Altinier violino; Laura Scipioni viola; Carlo Zanardi violoncello; Mauro Zavagno contrabbasso; Paolo Faldi, Nicolò Dotti oboe barocco; Diego Cal tromba naturale; Aurora Marchi soprano. Davide De Lucia è maestro di concerto.

Costituitasi nel 1969 con lo scopo di accompagnare il coro San Marco, l’Orchestra San Marco opera inizialmente sul territorio regionale allargando ben presto l’attività al più vasto repertorio sinfonico e facendosi conoscere in molte città italiane ed estere dove riscuote ottimi riconoscimenti di pubblico e di critica.

All’interno dell’Orchestra, in questi ultimi anni, hanno preso vita formazioni duttili e poliedriche come il quartetto d’archi, molto spesso affiancato dal pianoforte; il quintetto di fiati, che può essere allargato all’ottetto, al decimino o ai “tredici”, numero fortunatoin questo caso pensando a Mozart, Strauss e Dvořák; il Brass ensemble; l’ensemble d’archi e fiati, complesso da camera per eccellenza, completo e maturo dal punto di vista sonoro, solistico e orchestrale allo stesso tempo.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!