Musica di frontiera

3 Dicembre 2011

Musica “di confine” quella che sarà eseguita domenica 4 dicembre al Centro culturale Zanussi di Pordenone. Sarà l’occasione per conoscere e apprezzare la spiritualità espressa attraverso la musica dalle popolazioni musulmane e cristiane in quella che appunto, all’epoca della Reconquista spagnola, era definita la Frontera, il confine tra questi due mondi. E proprio da questo prende il nome il gruppo che sarà interprete del concerto con inizio alle 11. L’ensemble La Frontera eseguirà, con strumenti e voci, le musiche della tradizione araba, andalusa, di Tunisi e di Algeri.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!