Ma tu di ce bande statu? Teatro in friulano a Osoppo

11 Febbraio 2016

OSOPPO. Sabato 13 febbraio alle 20.45 si alzerà il sipario sul nuovo appuntamento con il teatro in lingua friulana della stagione di Anà-Thema Teatro al Teatro della Corte di Osoppo. Andrà in scena una divertentissima commedia della compagnia di Travesio TuttoTeatro: “Ma tu di ce bande statu?”.

bande2Dopo il successo di FUFIGNIS DI PAIS nel 2008, Damiano Berto ci riprova ancora scrivendo una storia su un fantomatico parente australiano, ma, per l’argomento un po’ osé e l’esilarante orchestrazione della trama, la compagnia decide di sottoporre il testo alla consulenza drammaturgica di Alessandro Di Pauli e Anna Gubiani. La revisione della drammaturgia è stata un’esperienza che ha fatto emergere il talento artistico di Berto e la sua particolarissima visione della friulanità, rendendo inoltre più autentico e profondo il legame tra il testo e gli attori della compagnia. A completare l’opera, la regia di Tommaso Pecile che ha accuratamente costruito, scena dopo scena, uno spettacolo comico a tinte forti e d’effetto.

La commedia racconta di Luciano del Bono, il tipico padre di famiglia friulano: salt, onest e lavoradôr. Anche troppo. La sua visione all’antica della vita e della famiglia lo porta infatti a continui scontri con la moglie Marisa e con la figlia Federica. Per cercare di redimere il capofamiglia, Marisa Federica e Sergio, con l’aiuto del cugino Robert arrivato in visita direttamente dall’Australia, metteranno in scena una piccola grande farsa: in un susseguirsi di colpi di scena e travestimenti un po’ “particolari”, i quattro cospiratori cercheranno in ogni modo di far capire a Luciano che per vivere felici basta solo un po’ di tolleranza.

Info e prenotazioni 04321740499 – 345.3146797 info@anathemateatro.com
Biglietti: intero €10 – ridotto € 8

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!