L’inferno alle spalle

24 Maggio 2013

PALMANOVA. Sabato 25 maggio (20.30), domenica 26 (18 e 20.30) e sabato 1 giugno (20.30) alla Polveriera Napoleonica di Contrada Garzoni a Palmanova. Sono questi gli appuntamenti con l’Accademia Nuova Esperienza Teatrale che, a conclusione del corso di teatro, presenta Inferno addio (testo e regia di Aberto Prelli, con contributi di Riccardo Maranzana, Claudio Moretti e Massimo Somaglino), con gli attori Maria D’Agostinis, Silvia D’Ambrosio, Rossana Di Tommaso, Rinaldo Fantino, Marilena Favero, Sara Forza, Luisa Graffiti, Barbara Matellon, Milvia Morocutti, Adolfo Mucciarone e Orlando Siccardi. La direzione del coro è affidata a Annamaria Vinciguerra. Foto e progetto grafico sono di Paolo Sartori.

Continua il doloroso viaggio che un gruppo di donne aveva iniziato in “Benvenuti all’inferno”. Le rivedremo prigioniere in attesa di un destino scelto da altri. Quindi schiave in terra straniera con il loro fardello di ricordi e di futuro senza speranze. Sono poste davanti alla difficile scelta: vendicarsi del male subito e mai dimenticato, accettando l’inevitabile, oppure cercare la pace in un sofferto ricordo e consegnarlo alla memoria. Certo, non dimenticare, ma nemmeno offrire alla violenza il seme per generare altra violenza. E’, soprattutto, sulle donne che grava il peso di ogni guerra e su di loro anche la decisione del futuro. Scegliere è straziante. Ogni scelta, per quanto dolorosa, è da rispettare. Le generazioni a venire giudicheranno. A loro, forse, il compito di trasformare il ricordo da lancinante e carnale a silenzioso ed evanescente.

Quelle donne all’inizio si troveranno davanti ad un “Benvenuti all’inferno” e, dopo essere discese fino nel più profondo dei gironi, dovranno trovare il modo di dire “Inferno addio”.

L’ingresso è gratuito. Ma, poiché ciascuna replica può ospitare 60 persone, è necessaria la prenotazione al n. tel. 0432 920060. L’accesso del pubblico in sala non sarà consentito a spettacolo iniziato.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!