Le scuole per vicino/lontano

6 Maggio 2013

UDINE. Sabato 11 maggio dalle 9, al Teatro Nuovo Giovanni da Udine avrà luogo la cerimonia di premiazione del Concorso Scuole “Tiziano Terzani”, iniziativa strettamente collegata al Premio letterario internazionale Tiziano Terzani, che – con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale – coinvolge ogni anno centinaia di studenti delle scuole elementari, medie e superiori del Friuli Venezia Giulia. Nel corso della intensa mattinata, coordinata da Gianni Cianchi e condotta dal direttore della Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe Claudio de Maglio, Angela Terzani consegnerà ai vincitori delle tre sezioni del concorso – elementari, medie e superiori – le targhe realizzate dal Laboratorio Arab Mosaico, i premi in denaro, garantiti dalle Banche di Credito Cooperativo Cooperativo (Bcc Basiliano, Credifriuli, Bcc di Fiumicello ed Aiello, Bcc Friuli Centrale, Banca Manzano, Banca di Udine), alcuni libri – messi a disposizione dal Gruppo Editoriale Mauri Spagnol – e simpatici giochi, offerti da Trudi e da Sevi.

“Quest’anno il lavoro della giuria – dichiara Gianni Cianchi, responsabile del Concorso – si è rivelato particolarmente complesso ed ha suscitato numerose discussioni fra i giurati. Grande è stato l’impegno, anche da parte degli insegnanti, e molto vari gli aspetti affrontati nel percorso didattico a partire dalla proposta tematica delle differenti sezioni”.

Per la categoria testi sono state premiate la classe III A, della Scuola Primaria “Scipio Slataper” di Trieste; la classe II E della scuola media “P. Valussi” di Udine; Gabriele Franco, della classe V D, Deborah Bolzicco e Tommaso Billiani della classe IV G del Liceo Scientifico “G. Marinelli” di Udine. Per la categoria immagini ex equo per la classe II A e II C della Scuola Primaria “Duca D’Aosta”- di Monfalcone; premiate anche le classe III A e III B della scuola media “A. Angeli” di Tarcento e le classi II e III E della scuola media “P. Valussi” di Udine. Per la categoria multimediali è stato premiato il lavoro della classe II E della scuola media “Divisione Julia” di Trieste, mentre per la categoria musica,canto, teatro e danza il riconoscimento va al lavoro della classe III D del liceo scientifico “G. Marinelli” di Udine.

La cerimonia di premiazione prevede anche un appuntamento di grande qualità che vicino/lontano vuole proporre all’intera comunità scolastica regionale. Grazie alla collaborazione con la Civica Accademia di Arte Drammatica “Nico Pepe” di Udine, gli allievi del primo corso dell’Accademia rappresenteranno il “dramma didattico” di Bertolt Brecht “Orazi e Curiazi” scritto dal grande drammaturgo tedesco appositamente per gli studenti, al fine di indurli a riflettere e a discutere. Il direttore della Nico Pepe, Claudio de Maglio, conduttore della mattinata e regista dello spettacolo, di cui ha curato anche l’adattamento del testo, animerà, al termine della rappresentazione, un breve dibattito con il pubblico.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!