La UK Symphony a Pordenone

2 Luglio 2014

PORDENONE. Approderà a Pordenone per il suo terzo e ultimo appuntamento, previsto per domenica 6 luglio alle 11 nell’Auditorium Concordia, “UK Symphony”, fondamentale progetto di collaborazione internazionale nel settore sinfonico fortemente voluto dalle due maggiori istituzioni musicali friulana e carinziana, il Conservatorio di Udine e il Landeskonservatorium di Klagenfurt. Il progetto avrà il suo battesimo giovedì 3 luglio alle 19.30 alla Konzerthaus di Klagenfurt, per approdare il giorno successivo, venerdì 4 luglio alle ore 20, nel salone del municipio di Kötschach-Mauten.

L’Orchestra “UK Symphony”, formata dai migliori allievi dei due conservatori, è stata recentemente istituita, all’interno di un progetto transfrontaliero, al fine di favorire la mobilità di studenti e docenti e la realizzazione di percorsi integrati di studio. Il programma sarà diretto da Alexei Kornienko, prestigiosa figura di pianista, direttore d’orchestra e didatta russo, attualmente direttore principale dell’orchestra “Internationale Donauphilharmonie” e direttore artistico delle stagioni concertistiche carinziane “Wörthersee Classics Festivals”, e comprenderà tre importanti pagine del Novecento sinfonico, Concerto per percussione e orchestra di André Jolivet (1905-1974), pagina fondamentale del repertorio dedicato agli strumenti a percussione interpretata da Giacomo Salvadori, di recente brillantemente diplomatosi a Udine e attualmente frequentante il biennio a indirizzo didattico; a seguire Concerto per orchestra di Thomas Daniel Schlee, nato a Vienna nel 1957 e tra i maggiori compositori austriaci contemporanei, per concludere con Danze sinfoniche op. 45 di Sergej Rachmaninov (1873-1943).

L’imponente progetto si avvale della prestigiosa collaborazione di ORF – Radiotelevisione Nazionale Austriaca, “Kultur Klagenfurt am Wörthersee”, “Kärnten Kultur” e del Progetto “Via Julia Augusta”.

Condividi questo articolo!