La Grande Bellezza (di Dante)

21 Ottobre 2014

SAN DANIELE. Importante appuntamento culturale sabato 25 ottobre. Alle 16, nell’auditorium Alla Fratta (Via Nievo 8) sarà infatti presentato il volume “Dante Guarneriano – Bellezza in codice” a cura di Angelo Floramo (Roberto Vattori Editore). Dopo il saluto delle Autorità, interverranno: Piero Boitani, accademico dei Lincei (Prolusione), Roberto Vattori (Le ragioni di una pubblicazione d’arte), Matteo Venier dell’Università di Udine (Dante in Friuli: nota storico-bibliografica), Mario D’Angelo (Il codice sandanielese della Divina Commedia), Carlo Venuti (Miniature, acquerelli, disegni: un codice laboratorio), Angelo Floramo (Il commento all’Inferno di Dante di Graziolo de’ Bambaglioli), Luca Carlo Rossi, Università di Bergamo (Conclusioni). D’ante Litteram! – Letture dantesche avrà come interpreti Giorgio Monte e Manuel Buttus. Il convegno si concluderà intorno alle 19.

dantePer San Daniele “è un grande evento l’edizione in fac simile del preziosissimo manoscritto Fontaniniano 200 e la sua presentazione al pubblico attraverso un appuntamento così ricco di stimoli e di contenuti – sottolineano il sindaco Paolo Menis e l’assessore alla cultura Consuelo Zanini -, perché esprime meravigliosamente tutti quei valori nei quali la nostra Comunità si è sempre rispecchiata nei secoli: la bellezza, la cultura, il buon gusto, nonché il piacere di condividere tanta ricchezza con il mondo intero. Un traguardo editoriale di straordinaria rilevanza, dunque: si tratta di un progetto interdisciplinare di altissimo livello, volto a valorizzare uno degli esemplari più alti dell’Inferno dantesco conosciuti al mondo, arricchito da splendide miniature, nonché da due fra i più antichi commenti all’opera del poeta. Il Codice, riproposto nella fedele riproduzione fotografica di ogni sua carta, è anche stato integralmente trascritto rispettando la mise en page del manoscritto, in modo tale da rendere godibile, nel prezioso cofanetto, il raffronto con la copia anastatica”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!