Il Requiem (Mozart) eseguito da una corale giapponese

21 Marzo 2015

SACILE. Un Requiem di Mozart per avvicinare lo sport alla musica. Succede a Sacile domenica 22 marzo alle 20.45 nel duomo cittadino (ingresso libero) per iniziativa dall’Associazione Italiana Cantanti e Musicisti Golfisti (nata lo scorso anno ad Aviano con lo scopo di promuovere gioco del golf e cultura musicale sul territorio), in collaborazione con Associazione Musicale Vincenzo Ruffo, Parrocchia del duomo di Sacile, con il sostegno di Biasin Strumenti Musicali e il patrocinio del Comune di Sacile.

Yukie Suzuki

Yukie Suzuki

Il Requiem K626 di Mozart – ultima sua straordinaria composizione rimasta incompiuta a causa della sopraggiunta morte, dove emergono potentemente l’aspirazione alla consolazione e l’esaltazione della pietas – verrà eseguito dalla corale giapponese “Gloria” di Tokyo & Kunitachi, in tour nel nord Italia, sotto la direzione di Alessandro Ferrari. Solisti Nobuko Takahashi (soprano), Yukie Suzuki Zoccarato (contralto), Yutaro Kobayashi (tenore), Yun Ito (basso), con al pianoforte Kotomi Tokihisa, Chiaki Kato, Francesca Baiguini e Davide Muccioli.

Yukie Suzuki si è laureata all’Università Kunitachi di Tokyo. In Italia, sotto la guida di importanti insegnanti di interpretazione e arte scenica, ha preparato un ricco repertorio di opere liriche e di musica sacra e da camera. Sempre con ruoli da protagonista ha cantato in Italia e all’estero opere complete, celebri composizioni di musica sacra e molti brani del repertorio liederistico. Ha collaborato con l’orchestra della RAI e del Teatro della Scala di Milano. Alessandro Ferrari si è diplomato al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano in violino, pianoforte e composizione. Ospite dei Pomeriggi Musicali di Milano per oltre due anni, è principale direttore ospite dei Cameristi Scaligeri di Milano, l’orchestra da camera del Teatro alla Scala. Nel 2002 ha ricevuto l’incarico di Maestro preparatore dell’Accademia delle Arti e dei Mestieri della Scala da Riccardo Muti. Violinista dell’orchestra Filarmonica della Scala dal 1983, come pianista è apparso in numerosi recital come accompagnatore di cantanti; da compositore ha realizzato una vasta produzione di musica da camera, brani sinfonici e balletti spesso eseguiti al Teatro alla Scala. Presenta la serata Francesco Zoccarato. L’ingresso è libero.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!