Giornata tutta per i bambini

19 Dicembre 2014

bacy care muiscalePORDENONE. Prosegue anche sabato 20 dicembre il baby care musicale a cura di Sviluppo e Territorio e Associazione Cem: La tana delle note, nei nuovi spazi del Cem in Vicolo Chiuso (laterale di Corso Vittorio Emanuele II). Il servizio, completamente gratuito, è pensato per favorire le famiglie che scelgono il centro per acquistare i regali natalizi. I bambini (dai 3 agli 11 anni) potranno giocare con la musica in questo nuovissimo spazio, sorvegliati da animatrici professioniste affiancate da maestri di musica. In particolare, la mattina del 20 dicembre dalle 10.30 alle 12, sarà dedicata a L’orchestra all’improvviso, che permetterà di suonare insieme da subito a bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni, sia che suonino già uno strumento, sia che non abbiano mai provato. Il pomeriggio (15-19) sarà invece dedicato ai più piccoli (3 – 6 anni) con giochi, musica e laboratori. Ma per chi preferisce la attività creative manuali saranno in piena attività anche i laboratori organizzati dai commercianti di Vicolo delle Acque nel negozio che fino a pochi mesi fa ospitava Naturalia (ora trasferitasi in via Roma). Dalle 10.30 alle 18: bambini e ragazzi potranno creare simpatiche spilline, e coloratissimi bracciali e orecchini assieme ad Alessandro e Carolina. Dalle 15.30 in poi, in contemporanea, la Cooperativa Melarancia animerà il pomeriggio con letture e laboratori.

In piazza XX Settembre il mercatino sarà aperto dalle 10.30 con chiusura alle 20 per le casette di oggettistica, alle 24 per le casette enogastronomiche. L’animazione comincerà alle 15.30, presente Babbo Natale in persona (che raccoglierà le letterine) accompagnato da un curioso folletto. Alle 18 gli allievi giovani e giovanissimi (6-15 anni) del Cem – Polinote (con il coordinamento di Lorena Favot e Michela Grena) si esibiranno in un programma natalizio per creare la magica atmosfera di un Christmas in song. Oltre alle basi ci sarà un accompagnamento dal vivo a cura di Clara Padovese al piano e Alessandro Bertolo alla chitarra. L’allestimento scenografico sarà a cura del progetto solidale “La scatola dei sogni”.

schiaccianoci 2Aspettando il Natale con i bambini e i loro genitori in biblioteca, saletta Degan, alle 17. Ortoteatro metterà in scena una delle più belle fiabe natalizie: “Schiaccianoci e il re dei topi”. La celebre favola di Hoffmann diventa un testo teatrale coinvolgente ed emozionante, dove divertimento e magia convivono felicemente. In scena due narratori-musicisti innamorati delle dolci atmosfere natalizie e il pacco regalo con dentro il regalo più bello è proprio una storia da raccontare. Si narra proprio della vigilia di Natale, quando i genitori preparano un bellissimo albero, decorato con lustrini d’argento e candeline colorate, aiutati da nonni e altri parenti. Sotto l’albero cominciano ad accumularsi i regali per i bambini, che rimangono dietro la porta a spiare curiosi, attendendo il momento di entrare. Ma tra i regali c’è uno schiaccianoci, un pupazzo di legno raffigurante un soldato che rompe le noci tra le mascelle quando si fa leva sul suo mantello, che durante la notte si animerà trasportando i bambini in incredibili avventure, compresa l’epica battaglia con il re dei topi. Una fra le più belle e coinvolgenti fiabe che ancora non manca di appassionare lettori e spettatori di ogni età. Ingresso libero.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!