Febbraio al Nuovo di Udine

2 Febbraio 2013

Paolo Rossi

UDINE. Febbraio per il Teatro Nuovo Giovanni da Udine si presenta con una serie di appuntamenti da non perdere a cominciare da “L’amore è un cane blu” di e con Paolo Rossi, il 2 febbraio alle 21, spettacolo proposto in collaborazione tra Teatro Nuovo Giovanni da Udine e Stagione Teatro Contatto. In sostituzione di Bus Stop, spettacolo per bambini previsto per il 3 febbraio, andrà in scena, domenica 10 febbraio alle 17, Paladini di Francia, uno splendido spettacolo per i più piccoli, prodotto da Cantieri Teatrali Koreja e inserito nel progetto Udine città-teatro per i bambini realizzato dalla Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine e dal CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia in collaborazione con l’ERT Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia.

Una scena di Infinita

Lunedì 4 febbraio, alle 20.45, si esibirà la pianista Khatia Buniatishvili, stella di prima grandezza del concertismo internazionale. Martedì 5 febbraio sarà la volta della celeberrima operetta Il Pipistrello, con la regia di Corrado Abbati. Martedì 12 febbraio la Familie Flöz porterà in scena Infinita, uno spettacolo “senza parole” con la regia di Michael Vogel e Hajo Schuler. Da giovedì 14 a sabato 16 febbraio alle 20.45 e domenica 17 alle 16 andrà in scena Hedda Gabler di Henrik Ibsen, con Manuela Mandracchia, regia di Antonio Calenda, una coproduzione tra Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia e Compagnia Enfi Teatro.

Una scena da Due di noi

Mercoledì 20 febbraio alle 20.45 la grande danza si presenterà sul palcoscenico del Nuovo con il celebre Ballet Nice Méditerranée del direttore artistico Eric Vu-An. Nell’occasione verranno presentate tre splendide coreografie: Cantate 51 di Maurice Béjart su musica di Johann Sebastian Bach, Romeo et Juliette, coreografia di Serge Lifar, ripresa da Eric Vu-An su musica di Čajkovskij e Raymonda – Gran Pas Classique di Marius Petipa, ripresa da Eric Vu-An su musica di Glazunov. Da giovedì 21 a sabato 23 febbraio alle 20.45 e domenica 24 febbraio alle 16, toccherà al Servo di scena di Ronald Harwood, regia di Franco Branciaroli, con in scena lo stesso Branciaroli e Tommaso Cardarelli. Martedì 26 e Mercoledì 27 febbraio è annunciata l’avvincente commedia Due di noi di Michael Frayn, regia di Leo Muscato con Lunetta Savino ed Emilio Solfrizzi.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!