Due grandi orchestre al G.d.U.: prevendita biglietti

18 Maggio 2015

Staatskapelle Dresden Christian Thielemannn (c) Matthias CreutzigerUDINE. Da martedì 19 maggio partirà la prevendita per l’ultimo concerto della Stagione 2014-15, in programma al Teatro Nuovo sabato 6 giugno, quello che tra tutti è, senz’altro, l’appuntamento più particolare, per prestigio e significato storico culturale: la Staatskapelle Dresden Myung-WhunChung_c_MatthiasCreutzigerguidata da Myung-Whun Chung, uno dei massimi musicisti del nostro tempo. Orchestra tra le più antiche d’Europa, costituita nel 1548, la Staatskapelle Dresden fu diretta sin dagli inizi da celebri compositori, come Heinrich Schütz e Johann Adolf Hasse nel periodo barocco, Carl Maria von Weber e Richard Wagner nel corso dell’Ottocento, Richard Strauss nel XX secolo – che diresse con essa molte sue opere in prima esecuzione – e, in linea con la sua tradizione, Hans Werner Henze e Wolfgang Rihm in tempi più recenti. È dunque depositaria della tradizione e di quel suono “tedesco” che Herbert von Karajan paragonò all’ “oro antico” ed è dal 2013 orchestra residente a Salisburgo per il Festival di Pasqua. Con il programma scelto dal celebre direttore coreano – Seconda Sinfonia di Ludwig van Beethoven e Quarta Sinfonia di Mahler, solista il soprano Sophie Karthäuser – peculiarità timbrica e tradizione interpretativa di questa orchestra potranno essere apprezzati appieno dal pubblico del Giovanni da Udine.

SFSYouthOrc2014_Kristen-LokenContinua la prevendita per l’imperdibile concerto della San Francisco Symphony Youth Orchestra diretta da Donato Cabrera di sabato 27 giugno. In programma per la serata udinese Pavane op.50 di Gabriel Fauré, il Concerto in sol minore op. 26 per violino e orchestra di Max Bruch e la Sinfonia n. 5 in do diesis minore di Gustav Mahler. Affidato al talento di Sergey Khachatryan, il Concerto per violino di Max Bruch esprime tutta la cantabilità romantica che solo lo strumento ad arco può sublimare. L’eclatante successo del concerto continua ininterrotto dall’esordio fino ad oggi, grazie all’equilibrato alternarsi di dolcezza, slanci eroici e vigore ritmico, colorati da sfumature e richiami zingareschi e popolari. La Quinta sinfonia di Gustav Mahler, capolavoro di un artista nel pieno della maturità espressiva, propone una straordinaria ricchezza di idee musicali che si susseguono in un vasto impianto compositivo, nella drammatizzazione musicale dei contrasti tra Vita e Morte. Una impegnativa prova di capacità espressiva e tecnica per la San Francisco Symphony Youth Orchestra, vivaio della celeberrima San Francisco Orchestra, che potrà rivelare appieno tutta la flessibilità e compattezza delle sue fila e l’eccellenza dei suoi solisti.

La Biglietteria è attiva da martedì a sabato (dalle 16.00 alle 19.00), martedì 19 maggio sarà aperta anche la mattina, dalle 9.30 alle 12.30. Il servizio di prevendita è disponibile anche online. Per ulteriori informazioni consultare il sito www.teatroudine.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!