Concerto della MAV

31 Dicembre 2011

Sarà la Mav Symphony Orchestra di Budapest – come già annunciato – la protagonista del Concerto di Fine Anno, ospitato nel Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Pordenone. L’appuntamento è per sabato 31 dicembre, alle ore 16.00. Il concerto, momento musicale molto atteso dal pubblico pordenonese, è organizzato dal Centro Iniziative Culturali Pordenone, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e Comune di Pordenone, con il concorso di Banca di Credito Cooperativo Pordenonese, Presenza e Cultura, Università della Terza Età di Pordenone e Centro Culturale Casa A. Zanussi di Pordenone. La Mav Symphony Orchestra sarà diretta da Maffeo Scarpis ed eseguirà musiche di M. Glinka, A. Ponchielli, F. von Suppè, F. Liszt, J. Brahms e J. Strauss.

La MAV Symphony Orchestra fu fondata nel 1945 dalle Ferrovie dello Stato ungheresi, una delle più grandi società in Ungheria, è costituita da novanta musicisti professionisti ed è attualmente una tra le migliori orchestre ungheresi. Negli ultimi decenni ha sviluppato un vasto repertorio di composizioni barocche fino ad opere di compositori contemporanei. MAVSO organizza i propri concerti in abbonamento nelle sale più prestigiose di Budapest: la Liszt Music Academy e il Palazzo delle Arti. Ogni anno partecipa ai festival artistici più rinomati in Europa e al Festival di Primavera di Budapest.

La MAV Symphony Orchestra è stata diretta da prestigiose bacchette: János Ferencsik, Lamberto Gardelli, Kobayashi Ken-Ichiro, Franco Ferrara, Uri Mayer, Hans Swarowsky, Carlo Zecchi, Moshe Atzmon, Kurt Masur, Herbert Blomsted, James Levine, Irwin Hoffman e Yuri Simonov, solo per citarne alcuni. Molti i solisti di fama con cui ha collaborato: Luciano Pavarotti, Placido Domingo, José Carreras, Kiri Te Kanawa, Lucia Aliberti, Lazar Berman, Jeanne-Marie Darré, Endre Gertler, Tsuyoshi Tsutsumi, Ruggiero Ricci, David Geringas, Jevgeni Bushkov, Ramzi Yassa, Dudu Fischer, Fujiko Hemming, Alexander Markov, Tamás Vásáry, Zoltán Kocsis, Dezső Ránki, Miklós Perényi, Jenő Jandó e molti altri. L’orchestra ha effettuato tournèes in tutti i Paesi d’Europa e in Libano, Hong Kong, Giappone e Cina, in prestigiose sale da concerto il Musikvereinsaal a Vienna, il Konzertgebouw ad Amsterdam, la Suntory Hall di Tokyo e il Shanghai Oriental Art Center. Nel 1988 ha eseguito uno speciale concerto per Papa Giovanni Paolo II nella sua residenza estiva di Castelgandolfo. MAVSO è l’unica orchestra ungherese ad aver partecipato al leggendario concerto dei Tre Tenori nel gennaio 1999 a Tokyo Dome davanti a 32.000 persone e ai membri della famiglia imperiale giapponese.

Il 31 dicembre la biglietteria sarà aperta dalle 15.00 ( tel. 0434-247624). Il prezzo del biglietto sarà ridotto per gli iscritti 2011-2012 dell’Università della Terza Età di Pordenone, per gli studenti fino ai 25 anni, per gli adulti oltre i 65 anni e per i portatori di handicap. Per ogni informazione chiamare il numero 0434 553205, consultare il sito www.centroculturapordenone.it o scrivere a cicp@centroculturapordenone.it .

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!