Collettiva di astrattisti

29 Agosto 2014

UDINE. La galleria ARTTIME di Udine presenta dal 30 agosto al 12 settembre una mostra collettiva d’arte astratta contemporanea. Astrattismo è creazione di immagini al di fuori della realtà. L’artista della ceramica RITA TOFFALI coniuga abilità artigianale a sensibilitò poetica per creare con l’ausilio di svariati materiali, opere astratte in acrilico e ceramica su legno. GIOVANNI MANGANARO realizza le sue opere con giochi di forme, luce e colori, esse rappresentano una sintesi innovativa dell’arte contemporanea, una fusione tra arte tradizionale, pop e arte astratta. VINCENZO MANCINI espone pregiate composizioni formate da elaborati percorsi geometrici, tra astratto e surreale, utilizzando la tecnica raffinata del collage su supporto ligneo.

Le penne sono le protagoniste delle opere astratte di VALERIO PISANO, con esse egli crea interessanti composizioni geometriche dai colori forti. Segni e vivaci sfumature si mescolano alla foglia d’oro negli spazi colorati delle originali tele ovali dell’artista MIRTA DE SIMONI. GIUSY BRUSATIN usa frammenti e pezzi di colore per raccontare le sue personali emozioni e sensazioni, che trasferisce su tela generando delle particolari vibrazioni. Essenziale e con puro astrattismo LUCA MARIN propone delle opere materiche e minimaliste realizzate con tecnica mista. Poeta e pittore, LELLO BAVENNI attraverso la ricerca e gli esperimenti sulla scomposizione passa dalla figurazione all’arte astratta e informale. Situazioni oniriche, riflessi sfumati, ambienti e paesaggi sono i temi che l’artista Bavenni traduce in immagini surreali dai colori esasperati. Foto eleborate con arte digitale sono le opere presentate dall’artista EUGENIO MARCHESI: appaiono come sofisticate radiografie di una mela. di un fico e di una cipolla.

La galleria si trova in Vicolo Pulesi 6 (0432 295276). Orari di apertura: da martedì a sabato 10-12 e 16.30-19. Lunedì 16.30-19.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!