Alla ricerca dell’essenziale: espone Rosanna Lodolo

16 Ottobre 2015

UDINE. Sono le terre dell’artista di origini morteglianesi – ed udinese d’adozione – ad inaugurare sabato 17 ottobre, alle 11.30, la terza edizione di esposizioni personali dedicate ad artisti regionali che la CARI FVG di Udine ospita nello storico salone della sede cittadina.

Rosanna Lodolo nel suo studioLe antiche dee madri, Arp, Viani, Brancusi, Moore e poi ancora Rodin e Medardo Rosso sono alcuni dei – tanti – riferimenti culturali sottesi all’arte di Rosanna Lodolo e che le opere selezionate per questa esposizione non mancheranno di evidenziare: riferimenti da lei elaborati secondo una figuratività che ricerca incessantemente l’essenziale, il vero significante che le permetta di rielaborare la realtà e di offrirne una personale interpretazione. Ne escono sculture che, come i ritratti, manifestano una forte espressività o soggetti dall’anatomia muscolare molto evidente, alternati ad altri dalle forme sinuose, morbide, arrotondate o ancora fasi giocose che mettono in luce un arcobaleno di emozioni in un’artista che ama plasmare e rendere attraverso la tridimensionalità non solo ciò che vede ma soprattutto ciò che pensa e ciò che prova: Guerriera dal Cappel Strano, Libertà, Famiglia, Coppia, Pomona, Danza, Il mio albero sono solo alcuni dei tanti tasselli che Rosanna ci dona, attraverso il suo medium ideale, per renderci partecipi del suo processo creativo vissuto come esigenza di comunicazione.

Danza_terracotta patinata_2008E “Dalle Terre, con le Ali…” (questo il titolo del ciclo espositivo) vuole essere un invito a percorrere ed esplorare le vie dell’immaginazione proprio attraverso le opere che i sei artisti selezionati allestiranno nell’arco dei prossimi mesi: alla concretezza materica della terracotta poeticamente modellata da Rosanna Lodolo seguiranno, infatti, le sculture alate di Pablo Augusto Garelli, i voli prospettici di Romano Botti, gli scatti simmetrici e scenografici di Afro Del Zuanne, i personaggi ritratti graficamente da Carin Marzaro e i suggerimenti direzionali delle grandi chine colorate di Giuseppina Lesa.

Inaugurazione: sabato 17 ottobre, ore 11.30 – Sede espositiva: salone della Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia, via del Monte 1, Udine – Periodo: dal 17 al 31 ottobre – Orari di apertura: lunedì – venerdì dalle 8.05 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 20.00; sabato dalle 9.00 alle 13.00 – Ingresso libero.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!