A Maniago torna l’operetta con l’inossidabile Vedova

13 Dicembre 2018

MANIAGO. A grande richiesta il Teatro Verdi di Maniago torna a ospitare l’operetta, genere molto amato dal pubblico locale che coniuga musica e canto, ballo e recitazione. Venerdì 14 dicembre alle 20.45 la storica Compagnia Italiana di Operette presenterà La vedova allegra musicata da Franz Lehár su libretto di Victor Leòn e Leo Stein. L’appuntamento, proposto fuori abbonamento, è organizzato dall’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia e dall’amministrazione comunale.

Foto Nazareno Crispiani

Ad oltre un secolo dal suo debutto avvenuto il 28 dicembre 1905 a Vienna, la più celebre delle operette continua ad affascinare il pubblico grazie alla sua trama coinvolgente che racconta con leggerezza una storia senza tempo i cui ingredienti sono l’amore e la gelosia, il denaro e il potere, la gioia e la tristezza, la speranza. La vicenda si svolge nei locali dell’Ambasciata del Pontevedro a Parigi e ha per protagonista Hanna Glavary, vedova di un ricco banchiere di corte. Il segretario un po’ pasticcione Njegus, interpretato da Claudio Pinto, e l’ambasciatore Barone Zeta cercano, su incarico del sovrano di Pontevedro, di combinare il matrimonio tra Hanna e un compatriota affinché la dote della ricca vedova resti nelle casse dello Stato. L’impresa innesca una serie di equivoci che condurranno, tra colpi di scena e comici intrecci, all’immancabile lieto fine.

L’allestimento firmato da Flavio Trevisan si avvale della direzione musicale di Maurizio Bogliolo e delle coreografie di Monica Emmi, mentre i costumi sono curati da Eugenio Girardi. Fondata nel 1953 da Claudio Corucci, la Compagnia Italiana di Operette è la più antica del nostro paese: oltre sessant’anni di attività dedicati a quella “piccola lirica”, parente stretta dell’Opera e antenata del musical moderno, che raccoglie un pubblico affezionato di tutte le età.

Biglietti: intero 15 euro; ridotto abbonati del Circuito Ert 10 euro. Per informazioni e prenotazioni contattare l’Ufficio Turistico di Maniago allo 0427 709063. Per ulteriori approfondimenti visitare il sito ertfvg.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!